SCOPRI IL TUO HOMESTYLE:
LO STILE ECLETTICO

Lo stile eclettico è difficile da definire e da rappresentare: si tratta infatti di un homestyle diffuso e amato sin dalla metà dell’Ottocento per la sua originalità e imprevedibilità nell’accostamento tra il nuovo e l’antico.

Chiaramente, questi due concetti si sono modificati nel tempo, e ad oggi lo stile eclettico consiste nella ricerca dell’effetto wow tramite la scelta di complementi azzardati, unici e particolari, anche molto diversi tra loro per epoca e caratteristiche estetiche.

scopri il tuo homestyle lo stile eclettico classhome blog

La palette di colori

Non ci sono regole esplicite per lo stile eclettico nell’interior design: si tratta dell’homestyle più di tutti gli altri senza regole, che anzi segue alcune “regole” recuperate da altri stili ma stravolgendole o mixandole tra loro.

Un’idea per una palette di colori in stile eclettico è basata sul contrasto tra pavimenti, pareti e rivestimenti in colori chiari e tenui (ad esempio, bianco, grigio, beige, rosa antico o cipria…) e, al contrario, tappezzeria e arredi in colori forti e vivaci, anche con fantasie che non passano in alcun modo inosservate: arancione, rosso, verde, blu, giallo e, soprattutto, oro!

I materiali

Tutti i materiali sono ben accetti negli interni di una casa in stile eclettico, a patto che siano ben studiati nel loro abbinamento e nella loro collocazione. 

L’ideale è accostare complementi in materiali più moderni, ad esempio in plastica e ferro, a complementi in materiali più antichi, ad esempio in marmo e legno scuro, massiccio e naturale. Analogamente, funziona bene nello stile eclettico l’accostamento, per quanto riguarda i materiali, tra rifiniti e grezzi.

Le luci

Un grande lampadario in bella vista non può e non deve mancare nella casa in stile eclettico: quindi, l’importante è che sia scenografico e assolutamente antico o assolutamente moderno.

Ad esempio, la casa in stile eclettico è l’ambiente giusto in cui inserire un enorme lampadario di cristallo, una lampada dalle forme bizzarre (addirittura, ad esempio, a forma di animale!) oppure una lampada vintage recuperata direttamente in un mercatino o in un negozio dell’antiquariato.

Cosa non può mancare...

In teoria, non c’è niente che non possa mancare in un interno in stile eclettico: si tratta infatti dello stile senza regole! Tuttavia, ciò che deve risaltare per far sì che in una casa venga (sapientemente) ricreata un’atmosfera eclettica è un arredamento originale, estroso, che unisce stili diversi e lontanissimi tra loro (dal minimal all’etnico, passando sicuramente anche per il vintage e il classico), ma sempre con un evidente buon gusto e forte stile personale. Bando alla funzionalità degli elementi d’arredo, l’importante è sperimentare e far percepire l’effetto wow a chiunque entri dentro questa casa stilosa e mai noiosa.

...e alcuni consigli pratici

  • Lo stile eclettico, quindi, ha a che vedere con la sperimentazione e non con il caos: è importante avere ben chiaro che ambiente si vuole creare dentro casa, cioè quali epoche, stili, materiali e colori si vogliono integrare, conoscendo in profondità sia il mondo dell’arredo vintage o retrò e, al tempo stesso, le tendenze nell’interior design più moderno e contemporaneo.
  • Tra gli elementi che rendono davvero eclettico l’interno di una casa (museo!), ci sono sicuramente le opere d’arte: quante più possibili e quanto più originali e diverse tra loro! Ad esempio, nello stile eclettico si mixano quadri o statue di vari periodi e correnti artistiche, come rinascimentale, surrealista, pop o classica, con una netta predilezione per i colori accesi rispetto a quelli neutri.
  • Via libera alle fantasie più disparate per i rivestimenti delle pareti, grazie alla carta da parati: quindi, non solo colori forti e vivaci, ma anche trame molto dettagliate, originali e “coraggiose”, prima tra tutte l’animalier, seguita da forme geometriche dritte, curve o, addirittura, sregolate.
  • Queste forme particolari ritornano anche nella scelta degli arredi: ad esempio, nel soggiorno in stile eclettico il divano non è mai lineare, sia che si tratti di un complemento moderno oppure, ancora meglio, vintage e coloratissimo.


Ti è piaciuto questo contenuto?

Se questo contenuto ti è piaciuto e ti interessano i temi Casa, Homestyle e Interior Design, visita il blog Classhome cliccando qui: puoi trovare tanti altri contenuti di ispirazione e consigli sempre in aggiornamento. 

Grazie per averci contattato

Un nostro Home Manager si metterà al più presto in contatto con te per fornirti tutte le informazioni

Grazie per averci contattato

Un nostro Home Manager ti contatterà per fornirti tutte le informazioni!

NON PERDERTI LE ANTEPRIME

LA NOSTRA NEWSLETTER E’ PREZIOSA

ISCRIVITI PER RICEVERE GLI IMMOBILI IN ANTEPRIMA ASSOLUTA, AGGIORNAMENTI SU DISPONIBILITÀ E CONSIGLI DI STILE